«

»

Mag 13

Aspettando Malmö #5

Concludiamo tutto l’ambaradam con le Big5 e il paese ospitante: la Svezia.

 

Non in ordine di esibizione, visto che verrà definito successivamente. Da quest’anno viene sorteggiato solo il paese ospitante per cercare di costruire uno show più omogeneo e piacevole. Lo svedese Robin Stjernberg si esibirà per sedicesimo.

 

Francia – Amandine Bourgeois – L’Enfer Et Moi

C’è classe, niente da dire. La canzone non è niente male e il francese come al solito è una lingua perfetta per fare musica. Amandine ha vinto la sesta edizione di Nouvelle star, che praticamente è la versione francese di Idol, Pop Idol o come volete chiamarlo.
Detto questo, a me non fa proprio impazzire.

voto: 6,5

 

 

Germania – Cascada – Glorious

Abbiamo un problema. Il problema è che Glorious mi piace da morire, ma se vuoi sfondare con roba del genere il live deve essere PERFETTO. Natalie Horler (la cantante, Cascada è il “gruppo”, lei è Natalie) ce la farà? O farà una brutta fine? Non mi deludete per favore!
Tanto per farvi capire quello è il video ufficiale postato sul canale Youtube Eurovision, che è live. Qui c’è la versione studio
Traete pure le vostre conclusioni.

voto: 8,5

 

 

Italia – Marco Mengoni – L’essenziale

Quest’anno ci presentiamo col vincitore di Sanremo, quindi non abbiamo scuse, dobbiamo far bene. Io ho sempre avuto dei dubbi. Lui è lui, lo conosciamo, c’è da dire qualcosa? Il problema è come lo faranno stare sul palco perché la tipica esibizione sanremese sulla mattonella con l’asta e il microfono agli stranieri provoca l’orticaria. A meno che non ci sia eleganza, giochi di luci… insomma… possiamo giocarcela ma dobbiamo entusiasmare. Vedremo.

voto: non lo do, tanto non possiamo votarlo. E poi non do voti alla nostra entry, leggete cosa ne penso della Spagna e vi sarà tutto più chiaro.

 

 

Spagna – El sueño de Morfeo – Contigo hasta el final (With you until the end)

Prima di tutto due cose: gli spagnoli hanno rotto il cazzo a criticare tutto e tutti sentendosi i migliori. Avete stracciato i maroni sui vari forum e su youtube. Quando fate così mi state sul cazzo. Poi ogni anno, che senso ha mettere la traduzione in inglese nel titolo tra parentesi? E’ irritante. Non serve a nulla. Solo a rompere le palle.
Detto ciò, il gruppo della ex moglie di Fernando Alonso porta una canzoncina carina, orecchiabile. Che però trovo non renda onore alla musica spagnola e non la vedo al livello delle altre big.

voto: 6-

 

 

Regno Unito – Bonnie Tyler – Believe in me

Mea culpa, io non sapevo chi fosse Bonnie Tyler. E me ne vergogno. Però vabbè…
Diciamo che finalmente gli inglesi hanno portato, anche se ‘na vecchia, qualcosa coi controcazzi. Altro che quelle campane dei Blue. Qui ci sono tutti gli ingredienti per fare bene… o anche molto bene. Non credo possa vincere.

voto: 7-

 

Svezia – Robin Stjernberg – You

Si, lo so, sono patetico, di parte… quello che volete. E’ la mia preferita. Ma quando quasi preferisci il Melodifestivalen (il sanremo svedese praticamente) all’Eurovision e per 3 anni di fila vince uno dei tuoi brani preferiti in gara poi va a finire che è anche la tua preferita dell’Eurovision.
Che poi al Melodifestivalen era stato sbattuto al ripescaggio (andra chansen) dall’ultima semifinale. Si è quindi esibito il sabato della semifinale, il sabato dopo per il ripescaggio e quello successivo in finale…. battendo Yohio con mia grande gioia (mi stava sul cazzo, e allora?!?!?!?!????)
Non credo avremo un bis svedese… però fatemi andare a un ESC a Stoccolma prima di morire! Tanto lo so che anche se vincesse lo organizzerebbero a Goteborg, sicuro.

voto: 9-

Share and Enjoy

2 comments

  1. Bruna

    Ti devo fare i miei complimenti, le tue pagelle le trovo meravigliose, nonostante non mi trovi molto in accordo con i tuoi voti. Mi limito a commentare i big che sono già in finale: La canzone francese,secondo me, è una delle più particolari ed affascinanti, non può lasciarti indifferente, vale 7,5/8! Glorius è la canzone tormentone, che però, come dici tu, se non eseguita perfettamente live scende di livello,7/7,5! Bonnie Tyler, nonostante l’età non è per niente male, si difende bene e il pezzo ti rimane (7). La Svezia non mi piace molto, rispetto allo scorso anno siamo molto al di sotto, la canzone non è malvagia ma lui non mi convincei (7). Su Marco mi astengo, ma credo che live possa sorprendere, io dico che rispetto agli altri BIG (e non solo) è una delle voci più belle… per quanto riguarda la canzone è sicuramente piacevole, ma io fossi stato in lui, all’ ESC avrei portato Pronto a Correre, ha tutt’altra presa nell’immediato.
    Mia classifica generale (escludendo l’italia)
    1. San Marino (mi piace, mi piace… dopo Marco potrei tifare solo per lei)
    2. Paesi Bassi (la canzone non mi fa impazzire ma obiettivamente Anouk merita)
    3. Danimarca (ci ho pensato molto prima di metterla terza, perchè la trovo sopravvalutata, ma obiettivamente non credo possa stare fuori dal podio)
    4. Francia
    5. Grecia
    6. Germania
    7. Montenegro
    8. Svezia
    9. UK
    10. Ucraina/Russia
    Cmq per me Marco è da cinquina!

  2. helloesc

    Su pronto a correre mi trovi d’accordissimo, anche io avrei portato quella!

    Diciamo che i gusti son gusti, certe volte esagero anche nei commenti, ma di siti di notizie ce ne sono anche troppi quindi cerco di rendere la cosa un po’ più “scialla” 🙂

    E cerco di mischiare soggettività o oggettività… altrimenti a roba come la Croazia avrei dato 2, non 4 ;D

    E adesso gustiamoci la semifinale di questa sera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


*