«

»

Mar 23

SVEZIA – Intervista a Eric Saade!

Abbiamo intervistato per voi Eric Saade, vincitore del Melodifestivalen che rappresenterà la Svezia all’ESC 2011!

English version HERE

Ciao! Grazie per la tua disponibilità Eric! Noi ti conosciamo molto bene, poiché amiamo la musica svedese… ma forse gli italiani non ti conoscono abbastanza… dicci qualcosa di te, della tua carriera, della tua canzone…
Ciao! Sono un cantante pop e compositore svedese. Ho pubblicato un album, ma solo in Svezia. Il prossimo sarà probabilmente l’album europeo per il debutto, è più “electro club pop!”. La mia canzone, “Popular”, è una canzone pop con grandi melodie e tamburi!

Per quale canzone avresti votato, se non avessi partecipato al Melodifestivalen?
Avrei votato per My heart is refusing me di Loreen! 🙂 Era veramente forte!

Come è stato lavorare con Fredrik Kempe, uno dei più importanti e conosciuti compositori svedesi?
E’ un grande, è un genio della musica! Ho imparato molto lavorando con lui.

Finalmente hai raggiunto il tuo obiettivo, cioè rappresentare il tuo paese all’Eurovision Song Contest. Come ti senti ora? Che t’aspetti da quest’esperienza?
Si, sembra grandioso! Sono così emozionato…
Voglio solo fare le mie cose, voglio mostrare all’Europa il meglio che so fare. Non puoi mai sapere cosa piace di più alla gente, la musica dipende dai gusti, non puoi essere il migliore a fare musica. Ma ho intenzione di affidarmi alle mie capacità e dare tutto il possibile in Germania 🙂

I vetri della tua coreografia potrebbero essere un problema per Düsseldorf. Hai un piano B per sostituirli?
Beh, no. L’esibizione non è incentrata sui vetri… la cosa più importante è la canzone, e il feeling che hai con la performance. Ma io in fondo sono un intrattenitore, uno showman, e naturalmente ho un bel po’ di idee. Ma credo che avrò comunque la possibilità di portare i vetri 🙂

A Düsseldorf avrai bisogno di cantanti per il coro poiché sono proibite le voci preregistrate, al contrario del Melodifestivalen. Rimpiazzerai dei ballerini con dei coristi, visto che non puoi portare più di 6 persone sul palco?
Già, purtroppo l’ESC è un po’ più old-fashioned. Dovrò esibirmi con massimo 6 persone, mentre in Svezia il massimo è 8. E’ questo il problema maggiore, perchè è davvero difficile con quel limite di persone sul palco… Ma si, avrò bisogno di alcuni ballerini che sappiano cantare, e credo che ne porterò sul palco 3. Penso sarà un grande show, e proverò a fare una grande esibizione pop!

Tutti i brani sono usciti, che ne pensi? Sarà un’edizione buona come nel 2009 e nel 2010? Quali paesi pensi saranno più difficili da battere nella seconda semifinale?
Non posso risponderti, non ho avuto ancora tempo di ascoltarle! 🙂

L’anno scorso hai preso parte al Melodifestivalen con “Manboy”, ma stavolta hai vinto con Popular. Quale tra le due avresti preferito per rappresentare il tuo paese?
Sicuramente Popular!  Manboy è stata la canzone che mi ha fatto “rompere il ghiaccio” qui in Svezia, ma niente di più. Popular ha un sound più internazionale, così come una performance più internazionale! Sono cresciuto molto dallo scorso anno, e onestamente non sarei stato contento di esibirmi all’ESC con Manboy.

Hai dei piani per fare promozione nei vari paesi prima di Maggio? Stai lavorando a un tour, un video ufficiale, qualche altra cosa? E i tuoi piani per i prossimi sei mesi, musicalmente? Usando l’esposizione mediatica dell’Eurovision, pubblicherai un LP “edizione speciale”?
Ho bisogno di scrivere nuovi brani per il mio imminente album, ed è quello che sto facendo ora! Questa settimana stiamo girando anche un videoclip di Popular, lo vedrete presto! Però devo far il possibile per fare una grande performance all’ESC, così spero di portare la mia musica in giro per l’Europa!


Quale canzone degli ultimi 10 anni di Eurovision è la tua preferita?

Lena, Satellite!

Sei mai stato in Italia? Se si, cosa t’è piaciuto di più?
No… ma vorrei tanto. Uno dei miei più grandi sogni è incontrare Ibra! (Ibrahimovic, calciatore svedese del Milan). Lui ora gioca nel Milan, così visiterò Milano e San Siro, amo il calcio italiano!

Conosci la musica italiana? Che ne pensi?
Non conosco la musica italiana al momento… Solo qualcosa di opera… e la adoro!

Vuoi dire qualcosa ai tuoi fans?
Hey everyone! Spero vi piaccia la mia musica e spero di piacervi come artista! Se vi piace la mia canzone, spero la voterete! Ho bisogno di qualunque voto possibile! Seguitemi tutti in TV, il 12 Maggio!

Love / E.


E noi, Eric, ti auguriamo il meglio per quest’esperienza! Sperando che possa renderti… “popular”!

Vorremmo ringraziare il suo management, la Lingman & Co. e Michele Imberti, nostro caro amico che c’ha dato una grossa, grossa mano con l’intervista! Ovviamente uno speciale ringraziamento va ad Eric, che si è mostrato disponibilissimo e ci ha risposto praticamente in un attimo! 🙂



Share and Enjoy

1 comment

  1. Giulia

    Eric io lo adoro, spero che venga presto in italia perché io e il resto del team stiamo lavorando molto per lui e per farlo conoscere un po’ di più in italia.
    sarebbe bello avere altre sue interviste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


*